Home > Argomenti vari > Quelle come me (Alda Merini)

Quelle come me (Alda Merini)

21 Novembre 2011

Quelle come me regalano sogni, anche a costo di rimanerne prive…

Quelle come me donano l’Anima, perché un’anima da sola è come una goccia d’acqua nel deserto…

Quelle come me tendono la mano ed aiutano a rialzarsi, pur correndo il rischio di cadere a loro volta…

Quelle come me guardano avanti, anche se il cuore rimane sempre qualche passo indietro…

Quelle come me cercano un senso all’esistere e, quando lo trovano, tentano  di insegnarlo a chi sta solo sopravvivendo…

Quelle come me quando amano, amano per sempre…e quando smettono d’amare è solo perché piccoli frammenti di essere giacciono inermi nelle mani della vita…

Quelle come me inseguono un sogno…quello di essere amate per ciò che sono e non per ciò che si vorrebbe fossero…

Quelle come me girano il mondo alla ricerca di quei valori che, ormai, sono caduti nel dimenticatoio dell’anima…

Quelle come me vorrebbero cambiare, ma il farlo comporterebbe nascere di nuovo…

Quelle come me urlano in silenzio, perché la loro voce non si confonda con le lacrime…

Quelle come me sono quelle cui tu riesci sempre a spezzare il cuore, perché sai che ti lasceranno andare, senza chiederti nulla…

Quelle come me amano troppo, pur sapendo che, in cambio, non riceveranno altro che briciole…

Quelle come me si cibano di quel poco e su di esso, purtroppo, fondano la loro esistenza…

Quelle come me passano innosservate, ma sono le uniche che ti ameranno davvero…

Quelle come me sono quelle che, nell’autunno della tua vita, rimpiangerai per tutto ciò che avrebbero potuto darti e che tu non hai voluto…

Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. 22 Novembre 2011 a 10:34 | #1

    Quelle come me, amano questa poesia da tanto e credono che:” Quelle come me vorrebbero cambiare, ma il farlo comporterebbe nascere di nuovo…”…magari nascere di nuovo, nonostante la paura folle, possa essere una buona cosa per poter scrivere alla fine: Quelle come me sono quelle che, nell’autunno della tua vita, sarai stata felice di aver avuto accanto perchè ho potuto darti tutto quello che potevo e che tu hai voluto…
    Ameno voglio crederci.

  2. Blog Admin
    22 Novembre 2011 a 20:47 | #2

    S.T.U.P.E.N.D.A.

  3. 23 Novembre 2011 a 0:54 | #3

    Ho letto questa poesia per caso, in una nota di facebook pubblicata sulla bacheca di una mia amica qualche giorno fa. Sono rimasta colpita da quante cose contenesse, quanto amore, quanta umanità, quanta passione. Ognuno credo possa trovarci un po’ di sé, io sono una persona a cui è facile spezzare il cuore, che ha bisogno di una nuova nascita e mi ha colpito questo… ma dai commenti sulla pagina della mia amica e da questi, si capisce che riesce a toccare tante corde, con parole in fondo semplicissime, ma di un’intensità senza pari.

  4. 23 Novembre 2011 a 22:15 | #4

    Si, è una poesia bellissima e preziosa.
    Grazie per aver scritto del libro dell Marzano, sei stata l’ultima spinta per acquistarlo. Intenso, specialmente se hai provato le cose di cui parla.
    Paola

  5. Lucy
    28 Novembre 2011 a 11:05 | #5

    sottoscrivo.

I commenti sono chiusi.